Peperoni ripieni di peperone

I peperoni proprio… mi piacciono!

Ho guardato un po’ di ricette in giro e ho deciso di dare sfogo alla mia passione per i peperoni e al mio estro. (Vabbè, chi mi credo di essere, direte….)

Ai principali ingredienti classici dei peperoni ripieni ho aggiunto degli ingredienti e ne ho tolti altri, inoltre ho sostituito la carne rossa con quella di tacchino.

Per prima cosa ho grigliato un peperone giallo, mettendo i pezzi tagliati ‘piatti’ sulla piastra rovente dalla parte della buccia. Una volta ben annerita, l’ho agevolmente tolta a mano. Poi ho messo questi pezzi di peperone nel frullino con una manciatina di capperi, due acciughe, olio EVO e poco sale. Una bella frullatina.

Nella terrina ho messo quindi due etti di carne trita di tacchino, una bella manciata di pane grattugiato inzuppato di latte e il composto uscito dal frullino, e ho amalgamto il tutto. Poi ho preso quattro peperoni, di quelli lunghi ma comunque un po’… spaziosi, ne ho ripulito l’interno e ci ho messo il ripieno. Per pulirli ho tolto il torsolo in testa e ho praticato un taglio per tutta la lunghezza. Vedi foto. Per finire ho coperto la parte di ripieno che è rimasta ‘a vista’ con pan grattato e ci ho messo un velo di olio EVO.

In formo a 160 gradi per 40 minuti, quindi un’altra ventina di minuti a temperatura maggiore, circa 180; controllando che non si bruciasse il tutto.

Mia moglie ha approvato, il che ha un grande significato; di solito è molto critica…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...